Absentia ha un nuovo produttore esecutivo e girano voci su una seconda (e anche terza) stagione.

Absentia, sotto la guida dall’ex protagonista di Castle, Stana Katic, che è tornata in TV, ha scelto una nuova produttrice e sceneggiatrice principale: Samantha Corbin-Miller (“Conviction”). Intanto, secondo le fonti, il telefilm di suspense e crimini della Sony Pictures Television si sta preparando ad una seconda stagione.

Nessuno commenta, ma pare che Amazon Prime Video, produttore esclusivo della serie in Nord America, sia in procinto di riconfermare Absentia e non solo in America, ma anche nel Regno Unito, in Australia, in Germania, in India, in Israele, in Italia, in Austria, in Olanda, a Singapore, in Corea del Sud e in Turchia. Secondo le fonti, Absentia potrebbe ottenere la riconferma di alcune stagioni: la seconda e la terza.

Absentia, creato da Gaia Violo e Matt Cirulnick, si basa sul copione pilota scritto da Violo. La storia gira intorno all’agente dell’FBI, Emily Byrne (Katic). Dando la caccia ad uno degli assassini più noti di Boston, l’agente Byrne sparisce senza lasciar traccia e viene data per morta. Sei anni più tardi, Emily si ritrova in una capanna nel bosco, viva a malapena e senza alcun ricordo degli anni relativi alla sua scomparsa. Tornata a casa e scopre che suo marito si è risposato e suo figlio viene ormai educato da un’altra donna, Emily rimane subito coinvolta in una nuova serie di assassinii.

In qualità di nuova showrunner, ci si aspetta che Corbin-Miller tenga conto del copione di Cirulnick, che deteneva il suo posto nella prima stagione.

La prima stagione è stata diretta da Oded Ruskin, annoverando tra i produttori esecutivi Stana Katic, Cirulnick, Julie Glucksman e Maria Feldman.

Absentia è partita, inizialmente, con i dieci episodi richiesti dalla Sony Pictures Television Networks, in onda su AXN per la sua anteprima su tutti i canali mondiali AXN e con un programma per cercare di distribuire in Nord America, al di fuori del marchio AXN una volta terminata la serie. E’ approdata ad Amazon dopo il lancio sui canali AXN della Sony, lo scorso autunno, diventando il programma più seguito nella sua fascia oraria, al suo debutto in Spagna, Portogallo, Romania e Polonia.

Absentia, secondo le stime, già di successo su Amazon, dal suo debutto a febbraio, vanta nomi del calibro di Patrick Heusinger, in qualità di co-protagonista e marito di Emily, il suo collega agente dell’FBI Nick, ma anche di Cara Theobold, Neil Jackson, Angel Bonanni, Richard Brake, Ralph Ineson, Paul Freeman, Bruno Bichir e Patrick McAuley.

La Corbin-Miller ha lasciato da poco la produzione esecutiva della serie legale di ABC “Convictions. Tra i numerosi lavori in TV rientrano le stagioni di Law&Order: Unità Vittime Speciali, Crossing Jordan, Cold Case e ER.

Indietro | Top