“Si tratta della capacità che ognuno di noi ha di trovare la forza, nonostante le situazioni estreme potrebbero essere fatali”

AXN questo autunno presenta un nuova produzione televisiva Sony Pictures Television: Absentia, ogni lunedì alle 22:05 dal 25 settembre. È la più importante produzione di AXN di questa stagione, 10 episodi di questa serie che è più di una semplice caccia di un serial killer.
“Quello che caratterizza questo show è la storia di una sopravvissuta. Spesso, è, anche, sulla famiglia, la lealtà, e la fiducia che si ha verso le persone che si amano. Si tratta della capacità che ognuno di noi ha di trovare la forza, nonostante le situazioni estreme potrebbero essere fatali” dice l’attrice americana Stana Katic sulla serie in un’intervista con Sony Picture Television.

Stana Katic interpreta Emily Bryne, un’agente del FBI, che scompare mentra da la caccia a uno dei serial killer più famoso di Boston. Scompare senza l’abbiate traccia d viene dichiara morta, sei anni più tardi viene trovata in una capanna nei boschi. Una volta tornata a casa, però, il mondo che lei credeva di conoscere è cambiato: suo marito si è risposato, suo figlio non la riconosce, e suo fratello cerca di superare i problemi di alcolismo. Emily non ricorda nulla di cosa le è successo.
“Ho trovato davvero molto interessante scoprire la forza che si nasconde nelle persona, e quanto possiamo sopportare finchè non si guarisce” aggiunge Stana Katic.

Stana Katic è un’attrice Canadese-Americana, con origini serbo-croate. Conosciuta per il suo ruolo in Castle (una serie della ABC) come Kate Beckett, inoltre la Katic è anche produttrice di Absentia. Si possono contare anche molte nominations e premi internazionali, inclusi 3 Peolple’s Choise Awards, 1 Prism Awards e 3 TV Guide Awards. Stana si dedica anche a progetti filantropi,  all’ambiente, all’educazione e alla salute dei bambini.

 

Indietro | Top