Stana Katic – Foto: Materiale del servizio stampa

 

 

Stana Katic ritorna con Absentia

All’inizio di ottobre il canale tv Sony Sci-Fi, lancia la nuova serie televisiva Absentia. Impressionata dalle serie, girate nello spirito del noir scandinavo, WomanHit.ru ha studiato di più il dietro le quinte della serie.

L’agente dell’FBI Emily Vaughn (Stana Katic) sta investigando sul caso di uno dei serial killer più famosi di Boston. Durante l’indagine scompare senza lasciare traccia. Le ricerche di Emily arrivano ad un vicolo cieco e viene dichiarata morta. Il marito Nick Durand (Patrick Heusinger) dovrà abituarsi gradualmente all’idea che la moglie non tornerà. Sei anni più tardi, Emily viene trovata in una capanna nei boschi, intrappolata in una teca di vetro, in fin di vita e senza alcun ricordo degli anni in cui era scomparsa. Ben presto si ritrova coinvolta in una nuova serie di orribili omicidi. L’indagine sui delitti, che sembra aver commesso Emily, viene affidata a Nick.

Le riprese effettuate a pieno regime in Bulgaria sono state ricordate dell’intera squadra soprattutto per il freddo.

Ripresa in esterna, BulgheriaFoto: Materiale del servizio stampa

Thriller psicologico probabilmente è la più accurata delle definizione per descrivere il genere della serie Absentia. Una delle linee principali della trama, ovviamente, rimane il genere poliziesco (incentrata su un detective). Ma gli eroi devono rispondere a delle domande più importanti della risoluzione dei crimini. Come aiutare e nel contempo non tradire? Ritornare al passato o rimandare nel presente? Credere in una persona che si è amato molto o interrogarsi su ogni parola?

“Emily Byrne è una sopravvissuta. È tornata in un mondo che è andato avanti senza di lei. Il marito si è risposato, il figlio è cresciuto chiamando un’altra donna “mamma”, il padre si è ammalato mentre il fratello sta combattendo contro l’alcolismo. Tutti in qualche modo sono andati avanti, organizzando la loro vita, ma nel nuovo presente nessuno sembra aver lasciato spazio per lei. Quindi si trova costretta ad integrarsi in un mondo dove ognuno ha creato la propria comodità senza di lei.” dice Stana Katic sul proprio personaggio.

Patrick Heusinger: (ex)marito di Emily – Foto: Materiale del servizio stampa

Tutti gli attori che sono stati impegnati sul set di Absentia hanno dichiarato che è una serie abbastanza cupa ma allo stesso tempo molto emozionante.

L’intera squadra ha dovuto lavorare duramente per ricreare in modo affidabile la risposta umana a circostanze veramente insane della vita. Inoltre, i 10 episodio della serie sono stati girati quasi tutti contemporaneamente. Così, Patrick Heisinger poteva registrare delle riprese, dove in una scena la moglie era ancora considerata scomparsa mentre, nello stesso giorno, dopo una scena in cui Emily era già stata ritrovata. I mix delle riprese sono state eseguite senza lasciare il set.

“Nick è un agente dell’FBI, un uomo che ha subito una profonda scossa. Naturalmente, è solo un guscio del suo vecchio sé stesso . È introverso. Esprime i suoi sentimenti in modo diverso rispetto agli eroi televisivi che conosciamo. Non è molto emotivo. Non sa esprimere l’amore a differenza di molte persone. Ha in se molto dolore. “- dice il suo interprete, Patrick Heisinger.

Emily e NickFoto: Materiale del servizio stampa

Una natura adatta per le riprese, stranamente, è stata trovata dall’altra parte dell’Atlantico – in Bulgaria. Dato il fatto che le riprese sono fatte in inverno e in primavera, la troupe non è riuscita a godere del fascino di questo paese del Mar Nero. All’inizio delle riprese in strada c’erano già meno di 22 gradi, per questo i tanti partecipanti delle riprese hanno impiegato tempo per abituarsi a un tale clima, che non è come quello di Hollywood.

“C’erano quelli sul set che erano abituati a un clima più caldo, quindi era più difficile rispetto ad altri che erano abituati”, ricorda Stana Katic. – “Ma, nonostante le condizioni meteorologiche, la troupe esperta ha reso l’intero processo più comodo e interessante. Negli ultimi dieci anni e mezzo, queste persone hanno fatto diversi film d’azione su larga scala. Così le riprese ricordavano un lavoro di un meccanismo ben regolato. Tutti si conoscono e lavorare in una squadra simile – è come diventare parte di una famiglia che ti accoglie calorosamente. È molto bello. Posso dire che ho avuto un’esperienza meravigliosa”.

Cara Theobold: interpreta la nuova migliore di Nick – Foto: Materiale del servizio stampa

Stana Katic non è più una principiante nell’industria cinematografica, ma l’attrice ha dovuto imparare delle cose che prima non sapeva fare. “Per questo ruolo, ho dovuto imparare nuove cose, superare ostacoli, ho imparato a padroneggiare un  go-kart a nuotare in acqua ghiacciata e altre” – dice Stana. – “C’è una scena in cui Emily deve scappare, si tuffa dentro il lago e a nuoto esce dall’altra parte. Mi ricordo quando è stata girata. Faceva freddo, e tutta la squadra era molto preoccupata per questo e non solo. Ho messo l’attrezzatura subacquea sotto vestiti e poi mi sono immersa in mezzo al lago. Tutti sembravano trattenere il fiato, e anche io, perché non sapevo cosa aspettarmi. Ma tutto è andato bene.”

 

Indietro | Top